Google Analytics: la funzionalità Shortcuts

 In News

Un po’ a sorpresa arriva la nuova funzionalità Shortcuts (tradotto Scorciatoia). Si tratta di una risorsa (ancora in beta) che permette di salvare nell’apposita sezione Shortcuts presente in Home i report (sia standard che personalizzati) che analizziamo più spesso, compreso tutte le impostazioni e filtri del caso.

Ad esempio ipotizziamo che quotidianamente ci interessa analizzare il report delle visite provenienti da Bologna senza dovere ogni volta accedere ai rapporti standard, aprire il menu Audience, cliccare su Demographics, selezionare Location, cliccare su City e filtrare per Bologna. Con gli Shortcuts è possibile, apriamo il report una prima volta e clicchiamo sulla voce “Shortcut”:

google_analytics_shortcut

A questo punto apparirà un pop-up che ci chiede di dare un nome al report (es. Bologna) e che ci informa che stiamo aggiungendo “una scorciatoia alla configurazione corrente di questo rapporto nella scheda Home. Tutte le personalizzazioni, compresi i segmenti avanzati, le dimensioni secondarie, l’ordinamento e così via vengono applicate ogni volta che visualizzi il rapporto da questa scorciatoia” google_analytics_shortcut_2
Ora il report è disponibile, con tutte le personalizzazioni del caso (arco temporale, giustamente, escluso) all’interno di Home->Shortcuts:

google_analytics_shortcut_3
E’ possibile applicare modifiche al report, ad esempio se per qualsiasi motivo volessimo momentaneamente vedere le visite provenienti da Torino, sappiamo che abbiamo la scorciatoia su Bologna, modifichiamo il filtro inserendo Torino invece che Bologna ed avremo il report relativo a Torino senza dover accedere ai report standard e seguire la procedura classica. Eventualmente poi è anche possibile salvare il report tramite la funzione “Save”.

N.B. Gli shortcuts sono visibili solamente per l’utente che li ha creati, ma è possibile condividerli utilizzando le classiche funzioni “email” e “export”.

Ulteriori informazioni

Articoli consigliati

Leave a Comment

ecommerce filtri google analytics