Google Analytics: la funzionalità remarketing

 In News

Il team di Google sta “lentamente” (virgolette d’obbligo, considerata la frequenza degli aggiornamenti) ampliando l’offerta di Google Analytics, sempre più una piattaforma completa a 360°.

L’ultima novità riguarda l’introduzione del concetto di remarketing attraverso l’integrazione, annunciata sul blog ufficiale,  di una nuova feature dedicata alla creazione di segmenti di visitatori (es. chi mostra un particolare interesse verso un servizio o un prodotto) da utilizzare come target per successive operazioni di marketing.

L’opzione sarà disponibile (pian piano in tutti gli account) all’interno del menù delle impostazioni di Amministrazione a fianco alla voce “Impostazioni sociali”.
N.B. è possibile che in futuro a fianco di “Impostazioni sociali” sia presente un’altra voce, ma in linea di massima la funzione “Remarketing Lists” dovrebbe continuare ad essere ubicata come indicato nell’immagine sottostante presente sul blog ufficiale:


Per poter usufruire di questa funzionalità è necessario aver collegato, o collegare, un account Google AdWords a quello di Google Analytics (bisogna essere admin), accettare i termini di servizio DAP, modificare la privacy policy del vostro sito esplicando l’utilizzo di funzionalità di remarketing e sostituire una parte del codice di tracciamento come segue:

ga.src = (‘https:’ == document.location.protocol ? ‘https://ssl’ : ‘http://www’) + ‘google-analytics.com/ga.js’;

va sostituita con

ga.src = (‘https:’ == document.location.protocol ? ‘https://’ : ‘http://’) + ‘stats.g.doubleclick.net/dc.js’;

Sì, avete letto bene… Doubleclick, ma non dovrebbe essere una novità, no? Se siete abbastanza esperti di codice potete giocare a “trova le differenze” tra http://google-analytics.com/ga.js e http://stats.g.doubleclick.net/dc.js

Maggiori Info:
Google Support
Google Analytics Features: Remarketing
PDF Remarketing FactSheet

Articoli consigliati

Leave a Comment

remarketing_google_analytics