Google Analytics: escludere il traffico da bot e spiders in automatico

 In Curiosità, News

Capita di frequente che durante le analisi ci troviamo davanti a picchi di traffico apparentemente inspiegabili non attribuibili a particolari campagne o ad attività mirate.

La soluzione del mistero la maggior parte delle volte si trova all’interno del report dei Service Provder (Fornitori di Servizi in italiano) andando ad isolare quello che è il comportamento tipico dei bot sui nostri siti, ovvero visite di una sola pagina vista ripetute ad intervalli regolari (es. 4 volte all’ora) con sorgente diretta. Lo scenario può essere il seguente:


In questo caso abbiamo nove bot che generano il 13% del traffico complessivo. Otto di essi creano una visita ogni quindici minuti (96 al giorno), l’altro due visite ogni 15 minuti (192 al giorno). Una volta individuati è facile applicare un filtro di profilo ed escluderli dalla view.

Altre volte bot, spider e agenti similari si presentano con un comportamento meno prevedibile e prevenibile. Nell’immagine sottostante viene mostrato un bot individuato qualche giorno fa, responsabile nella giornata del 18 Luglio del 40% traffico registrato.


Fino a ieri l’esclusione dei bot dai nostri profili è stato un workaround manuale frutto di controlli randomici. Da oggi è disponibile una nuova feature che permette di escludere dal profilo automaticamente tutti i bot appartenenti alla “IAB/ABC International Spiders & Bots List”, una lista aggionata mensilmente i cui dettagli sono disponibili esclusivamente a pagamento.

Per attivare la feature “Exclude all hits from known bots and spiders” (“Escludi tutti gli hit da bot e spider noti” in italiano) è necessario spuntare l’apposito box presente all’interno delle impostazioni della vista.

In seguito all’attivazione potrebbe registrarsi un piccolo calo del traffico in quanto è possibile che all’interno della IAB/ABC International Spiders & Bots List siano presenti bot che sfuggono dai classici controlli manuali.

L’opzione “Exclude all hits from known bots and spiders” per il momento lavora a livello di profilo ed è disponibile a prescindere dal tipo di tracking implementato (GA classico o Universal Analytics).

Articoli consigliati

Leave a Comment