Google Analytics: novità nelle Flow Visualization

 In News

Continuano le novità in casa Google Analytics.

La notizia di oggi (anzi, di ieri) è relativa alle migliorie e alle aggiunte ai report relativi alla Flow Visualization (che in italiano viene tradotta in un “Flusso di navigazione” che probabilmente non spiega molto). In primis, è stato aggiunto un report relativo agli Eventi. E’ infatti possibile visualizzare la sequenza degli eventi che i Visitatori eseguono; questo report è stato creato e sviluppato per i siti che presentano poche Pagine Viste rispetto al numero di Eventi che avvengono durante la sessione (soprattutto gli Eventi legati ai Video: Play, Pause, Stop, ecc.). Il report si trova, oltre che all’interno della canonica sezione all’interno del tab Home, anche sotto Contenuti -> Eventi.

Poi, è possibile effettuare un confronto temporale all’interno dei report della Flow Visualization (ed era ora, visto che in fase di analisi è sempre corretto confrontare un dato con quello di un periodo precedente). Graficamente viene presentato un valore, colorato di verde o rosso a seconda dell’andamento, all’interno del box dello step.

Infine, da oggi i Goal Flow (che attualmente si trovano sotto la voce Conversioni -> Obiettivi) supportano ulteriori obiettivi di engagement, come il tempo sul sito o la profondità della visita (in pratica, oltre agli obietti sulle url, adesso si possono visualizzare i report relativi ad obiettivi impostati anche sulle altre tipologie).

Resta il grosso limite di questi, potenzialmente, eccezionali report. Il campionamento. Purtroppo un report campionato (su Google Analytics Premium non ci sono!) perde di significatività in fase di analisi, anche se in questo senso ci viene incontro la possibilità di confrontare due periodo temporali, che restituisce parte dell’attendibilità ai report.

Articoli consigliati

Leave a Comment

firefox not provided default