Google Analytics: aumenta la percentuale di keyword (not provided)

 In Curiosità, News

Chi osserva quotidianamente i trend del proprio sito si sarà accorto, già dai primi di agosto, del forte aumento della percentuale delle parole chiave (not provided).

Un problema, quello delle keyword not provided, che affligge le reportistiche sul traffico organico dei vari tool di web analytics già dalla fine del 2011 – cioè da quando Google ha iniziato a criptare, per gli utenti loggati, le parole chiave del proprio motore di ricerca – fino a raggiungere nelle ultime settimane livelli piuttosto preoccupanti.

Mentre scriviamo queste righe il sito web Notprovidedcount parla – su un campione di 60 siti – di una percentuale vicina al 75% di keyword (not provided) e fissa, in base agli ultimi rilevamenti e all’attuale tasso di crescita, il 5 Dicembre 2013 come la data x in cui verrà raggiunta la soglia del 100% di keyword not provided.

Questo sembra essere dovuto – testare per credere – al fatto che in questi giorni le ricerche su google passano via SSL anche se non si è loggati. Ufficialmente – vedi questo dettagliato articolo – alla base di queste scelte sembra che ci siano ragioni legate alla tutela della privacy degli utenti, ma il sito SearchEngineLand si addentra in un paio di illazioni piuttosto interessanti.

Non ci resta che attendere, nel prossimo futuro, comunicazioni ufficiali da Google.

Articoli consigliati

Leave a Comment