Google Analytics: aggiornamento filtri e custom var Ecommerce

 In News

Novità importanti per l’ecommerce, sia per quanto riguarda i filtri sia per quanto riguarda le custom var.

L’update dei filtri ecommerce era atteso da molti dato che fino a ieri era impossibile impostare  filtri-profilo “page-level” basati sull’ecommerce ed era necessario ricorrere a soluzioni alternative, come ad esempio assegnare ID “parlanti” e filtrabili alle transazioni e filtrare di conseguenza.

Con le novità che verranno introdotte a breve, sarà possibile (finalmente) filtrare transazioni e prodotti ecommerce per i data “page-level”, cioè per titolo della pagina, nome host, URI e termine di ricerca interna.  In particolare si risolve lo storico problema del tracciamento ecommerce su diversi profili filtrati sul nome host:  se all’interno della web property avevamo un profilo store.miosito.com (con filtro includi nome host  su store.miosito.com)  e un profilo miosito.com (con filtro includi nome host miosito.com), i dati ecommerce non venivano filtrati adeguamente con il risultato di avere sia sul profilo store.miosito.com sia sul profilo miosito.com le transazioni appartenenti ad entrambi i domini.

ecommerce filtri google analytics

Per evitare sorprese, si consiglia di verificare la presenza di filtri “page-level” all’interno dei vostri profili con l’ecommerce attivato.

Sarà inoltre possibile impostare delle custom var sull’ecommerce permettendo una maggior dettaglio d’analisi sulle conversioni.

Articoli consigliati

Leave a Comment

google_analytics_shortcut_3softonic events google analytics