Condivisione dei report via e-mail ed esportazione in pdf: ora disponibili per Google Analytics

 In News

Era una novità attesa da diverso tempo e, finalmente, adesso è realtà: sono tornati (e lottano insieme a noi) il download in pdf dei report e la schedulazione via e-mail.

Con l’annuncio di lunedì, il team di Google Analytics ha definito il ritorno di questa importantissima disponibilità, migliorata rispetto alla scorsa versione:

L’esportazione in pdf è ancora in Beta, ma fondamentalmente si tratta della versione vecchia dei report in pdf, migliorata nella grafica e nell’impaginazione.

Per quanto riguarda la schedulazione via e-mail, invece, si può decidere di inviarsi (o inviare ad altri indirizzi di posta elettronica) i report con cadenza one shot, giornaliera, settimanale, mensile o trimestrale (potendo selezionare il giorno della settimana in cui ricevere l’e-mail), e scegliere il formato dell’allegato fra CSV, TSV, TSV per Excel e, naturalmente, PDF (manca l’XML).

Rispetto alla versione precedente, la maschera di definizione della schedulazione appare più snella e semplice.

Bentornati PDF e schedulazione, come diceva Tony Curtis a Marilyn Monroe in “A qualcuno piace caldo”, non importa quanto si aspetta, ma chi si aspetta..

Articoli consigliati

Leave a Comment

google_analytics_attribution_modellinggoogle plus analytics