Browser Size Analysis in Google Analytics

 In News

Uno dei report più criticati all’interno di Google Analytics è quello relativo alla In-Page Analytics: si trova sotto la voce Contenuti e rappresenta graficamente le pagine del sito che stiamo tracciando, alle quali vengono aggiunti dei piccoli box con la specifica della % di click sui diversi pulsanti o link presenti all’interno della pagina.

Uno dei grossi limiti di questo report è che se è presente un link esterno al sito (il caso più comune è un link ad un dominio di terzo livello) non vengono visualizzati dati. Se poi sto utilizzando un filtro in grado di appendere il nome host ai miei contenuti, posso anche evitare di caricare il report InPage perché non avrò alcun tipo di dato.

Da qualche giorno, però, questo report ha una nuova funzionalità: si chiama Browser Size e consente di visualizzare quanta parte delle pagine del sito viene visualizzata dagli utenti.

Considerando la moltitudine di dispositivi con i quali si può accedere ad internet (mobile, desktop, tablet.. tutti con risoluzioni differenti) non è facile comprendere se un messaggio (o anche un banner pubblicitario..) presente sul sito viene visualizzato da tutti gli utenti. Inoltre, per molte persone la parte visualizzabile della pagina è molto minore rispetto alla risoluzione dello schermo, a causa delle numerose toolbar o altri fattori.

Grazie a questo report è possibile comprendere se i principali fattori di conversione presenti sul sito sono correttamente visualizzabili dagli utenti. Per visualizzare un pulsante “Aggiungi al carrello” potrebbe essere necessario uno scroll della pagina, e questo aspetto potrebbe influire sul tasso di conversione della pagina e del sito.

All’interno del report è possibile impostare una soglia percentuale sopra alla quale i contenuti vengono mostrati in chiaro, e sotto la quale viene aggiunta una patina colorata che evidenzia il fatto che quella parte di pagina non viene vista dal complemento ad uno della percentuale di Visitatori che abbiamo impostato. Inoltre, il cursore è in grado di segnalare la percentuale di utenti che visualizzano quel determinato punto.

Nell’immagine che vedete abbiamo la visualizzazione della home page del nostro blog: l’analisi di questo report ci consente di evidenziare che il 90% dei nostri Visitatori è in grado di visualizzare correttamente il menu iniziale, il banner con il link al post più interessante, il post inserito più recentemente e la search-box, più il primo dei link presenti, in pratica tutti gli aspetti che, per natura del blog, possono essere considerati interessanti da parte degli utenti.

Articoli consigliati

Leave a Comment

GA app realtime